Close

Riflessologia Zu

Trattamenti per il benessere della persona dal punto di vista organico, psicosomatico ed energetico.

La tecnica

La riflessologia è la proiezione completa ancestrale di tutto il corpo solo su una parte di esso. Immaginiamo di fotografare una persona, rimpicciolirne la foto e proiettarla solo su una parte del corpo. Le terminazioni nervose attraverso processi d’afferenza ed efferenza, trasmettono dall’interno verso l’esterno e viceversa disagi e problematiche degli organi interni. Attraverso questi meccanismi si è in grado di raggiungere i differenti organi con sollecitazioni mirate all’ottenimento dell’ossigenazione dei tessuti attraverso la vascolarizzazione degli stessi.

La provata efficacia di queste metodiche è determinata dal fatto che si interpretano i segnali che il nostro organismo invia attraverso le aree più periferiche, mani, piedi, orecchie, lingua, naso, occhi, che sono le aree con la maggior concentrazione di terminazioni nervose.

Il Metodo ZU

Il Metodo ZU si è affermato per lo studio approfondito e analitico dell’identificazione dei punti riflessi sul piede e la digitopressione lungo i percorsi dei meridiani dell’agopuntura.

Le aree sensibili sono state identificate localizzando l’epicentro del dolore in relazione alle ossa e ai muscoli.

Le aree riflesse, sono quelle particolari parti del corpo, che se giustamente sollecitate, determinano una reazione antalgica (scomparsa del dolore) o un recupero funzionale dell’organo in una zona diversa e lontana dal punto stimolato. In ogni parte del corpo ritroviamo proiettato l’intero sistema in maniera organica, precisa, logica, in tutte le sue proporzioni.

Scopri anche il metodo Reiki